Cresce la voglia di mobilità green degli italiani, che ormai sembrano aver imboccato con decisione la strada delle zero emissioni, spostandosi sempre più verso la scelta di vetture elettriche "pure" piuttosto che ibride plug-in. Il sorpasso, timidamente accennato nel mese di agosto, a settembre si è consolidato con un 8% del mercato, mentre le ibride plug-in si sono fermate al 5,2%. Il primato delle vetture plug-in rimane però nel cumulato dei 9 mesi, ma per poco più di 5.700 unità.